Ricerca per Auto

Istruzioni per il Reso

L’acquirente, in ottemperanza alla normativa in vigore, avrà tempo 14 giorni dalla ricezione dell’ordine per recedere dallo stesso, dandone comunicazione a mezzo raccomandata A.R. indirizzata alla sede legale di Ricambi.guru o via mail all’indirizzo info@ricambi.guru, indicando esplicitamente la volontà di recedere dal contratto, la ragione del reso e il relativo numero di ordine e di fattura.

L’acquirente riceverà risposta di accettazione del reso via mail da parte di Ricambi.guru ed il modulo “Richiesta di Reso a Ricambi.guru” da firmare e da rispedire all’indirizzo info@ricambi.guru. In tale modulo dovrà essere specificata la modalità di gestione del reso, ovvero a) Rimborso (tramite bonifico o riaccredito su conto Paypal); b) Cambio merce (nel rispetto delle condizioni generali di vendita di Ricambi.guru).

Una volta rispedito controfirmato il modulo “Richiesta di Reso a Ricambi.guru” e ottenuta la conferma di ricezione, l’acquirente dovrà spedire la merce da rendere al seguente indirizzo: Ricambi.guru di Italiana Ricambi Auto S.r.l. via Alessandro Volta, 9 - 35030 Veggiano (PD), ITALIA.

Ricambi.guru si riserva il diritto di rifiutare i resi inviati senza aver portato a termine la procedura di conferma di spedizione.

La restituzione degli articoli deve pervenire presso la sede di Ricambi.guru entro 14 giorni dalla richiesta di recesso. Per rispedire la merce il cliente avrà tempo 14 giorni dalla data in cui il recesso è stato comunicato al venditore attraverso l’inoltro del modulo “Richiesta di Reso a Ricambi.guru”. Trascorso tale termine senza che sia avvenuta la spedizione non sarà più possibile esercitare il diritto di recesso. I costi del trasporto sostenuti per la restituzione della merce sono in capo all’acquirente ed i beni rispediti viaggiano sotto la responsabilità del cliente fino al ricevimento presso il magazzino di Ricambi.guru. Il rimborso della somma rimarrà sospeso fino al ricevimento della merce presso il nostro magazzino e la verifica di corrispondenza ed integrità della stessa. L’integrità del bene da restituire è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso. Il diritto di recesso decade automaticamente qualora l’acquirente abbia operato sul pezzo, direttamente e/o tramite terzi montaggi e/o smontaggi di parti del pezzo e/o sostituzioni di parti di esso. Inoltre l’acquirente rimane responsabile della diminuzione del valore del bene determinata da una qualunque manipolazione diversa da quella necessaria per la semplice installazione e/o prova del bene stesso.

Una volta accertata la validità del recesso e la conformità della merce la somma verrà accreditata entro 14 giorni dal ricevimento della merce. A seguito dell’esercizio del diritto di recesso verrà rimborsato il costo della merce unitamente ai soli costi di consegna iniziale della merce, calcolati secondo la tariffa più bassa disponibile sul mercato, indipendentemente dalla tipologia di spedizione originaria.